YOGA PASSIVO


In tutti i casi in cui non è possibile far praticare attivamente le posizioni di Yoga a causa di limitazioni fisiche o mentali gravi, è possibile agire con le tecniche di Yoga passivo, le quali comprendono alcune asana, pranayama e pratiche di rilassamento uniti a passaggi e manualità del massaggio ayurvedico. Lo Yoga passivo ha dimostrato di essere di grande aiuto per entrare in comunicazione con personalità introverse e di tipo autistico.