YOGA IN GRAVIDANZA E MASSAGGIO NEONATALE



Iniziare fin dal quarto mese di gestazione la preparazione psicofisica al parto è molto utile per un buon decorso della gravidanza e per affrontare il parto con serenità.

Le pratiche di Yoga permettono alle donne di mantenere il corpo agile e flessibile senza eccessiva fatica, di tonificare la muscolatura addominale e perineale, di rinforzare la colonna vertebrale, di eliminare paura ed ansietà e di usare la corretta respirazione per favorire uno stato di calma e di benessere anche durante le fasi del travaglio e del parto.

Lo Yoga aiuta ogni donna ad entrare in uno stato di comunione con se stessa e con il proprio bambino e a vivere l'esperienza della maternità come un'esperienza evolutiva unica e totale.


In India, il massaggio è parte delle tradizioni famigliari e la tecnica del Massaggio Neonatale si tramanda di madre in figlia. Questa pratica, oltre a favorire l'equilibrio del flusso pranico e il rilassamento del neonato, permette di creare, attraverso il linguaggio non-verbale del sorriso, dello sguardo e del contatto con la pelle, un momento di intimità e di comunicazione sottile con il proprio bambino.